Le citazioni sul tema: Cibo

« La scoperta di un nuovo piatto rende un uomo molto più felice della scoperta di una stella. »

Anthelme Brillat Savarin

« I dolci vennero sempre serviti alla fine di ogni pasto e ciò li rendeva impazienti. »

Alessandro Bergonzoni

« Il cibo in questo posto è veramente terribile. Inoltre le porzioni sono scarse. Tutto questo può essere paragonato al sentimento che ho nei confronti della vita. »

Woody Allen

« È difficile credere che la gente in questo paese muoia di fame perché non ha cibo a disposizione. »

Ronald Reagan

« Quando ero piccolo mia nonna mi portò a mangiare in una trattoria all'aperto. Cominciò a piovere. Ci misi tre ore a finire il brodo. »

Mario Zucca

« Raramente un uomo pensa a qualcosa più seriamente che al suo pranzo. »

Samuel Johnson

« Nessun amore è più sincero dell'amore per il cibo. »

George Bernard Shaw

« Non di solo pane vivrà l'uomo. (§ 4, 4) »

Matteo evangelista

« Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo. »

Confucio

« Prepariamoci un arrosto cardiaco. Dobbiamo prima trovare un bue infartuato. »

Alessandro Bergonzoni

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: ovazione


Sostantivo
ovazione f sing (plurale: ovazioni)
dimostrazione collettiva di approvazione e di stima che si palesa con il battere le mani e con urla appassionate (storia) nell'antica Roma, onore tributato meno importante del trionfo; infatti veniva sacrificata una pecora al posto del toro (dal latino ovis)
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce OVAZIONE del Wikizionario