Le citazioni sul tema: Classici

« Con i grandi classici cerco di comportarmi come si fa con i maiali: non butto via niente. »

Geno Pampaloni

« C'è un solo modo per salvare i classici: smettere di riverirli ed utilizzarli per la nostra salvezza. »

José Ortega y Gasset

« Un classico è un libro che non deve essere scritto di nuovo. »

Carl Van Doren

« I classici - e in particolare i classici moderni - sono libri che si pensa valga la pena leggere. È l'opinione di una persona che li ha letti. »

Alan Bennett

« Quando rileggi un classico non si coglie niente di più del libro rispetto ad una precedente lettura; ma vedi in te stesso più di ciò che c'era prima. »

Clifton Fadiman

« Un classico è un libro che sopravvive alle circostanze che lo hanno reso possibile, tuttavia mantiene vive quelle circostanze da solo. »

Alfred Kazin

« Definizione di un classico: un libro che si crede che tutti abbiano letto e che spesso tutti credono di aver letto. »

Enoch Arnold Bennett

« Ogni uomo con la pancia piena di classici è un nemico della razza umana. »

Henry Miller

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario