Le citazioni sul tema: Confessione

« Nessun biasimo dovrebbe seguire al dire la verità. Ma lo fa, lo fa. »

Anita Brookner

« La confessione è sempre debolezza. L'anima solenne mantiene i propri segreti, e riceve la punizione in silenzio. »

Dorothea Lynde Dix

« Ci sono cose da confessare che arricchiscono il mondo e cose che non devono essere dette. »

Joni Mitchell

« La confessione, ahimè, è la nuova stretta di mano. »

Richard Dean Rosen

« Quando sentono una donna confessarsi, i preti si rallegrano di non essere sposati. »

Armand Salacrou

« De se confesso non creditur super crimine alterius (Chi confessa un delitto non è credibile sui delitti che attribuisce ad altri). »

Proverbio latino

« Nulla rovina la confessione come il pentimento. »

Anatole France

« Non sempre dobbiamo parlare sulla piazza del mercato di quello che ci capita nella foresta. »

Nathaniel Hawthorne

« Non c'è rifugio dalla confessione tranne il suicidio, e il suicidio è una confessione. »

Daniel Webster

« È la confessione, non il prete, a darci l'assoluzione. »

Oscar Wilde

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario