Le citazioni sul tema: Conquista

« Il desiderio di conquista è in sé una sorta di soggezione. »

George Eliot

« Sembra quasi che noi abbiamo conquistato e popolato mezzo mondo in un momento di distrazione mentale. »

Sir J. R. Seeley

« Ho sottomesso uomini di ferro ai miei tempi, non dovrei facilmente schiacciare questi uomini di burro? »

Ferdinand Alvarez de, Duca d'Alba Toledo

« Noi siamo una razza di conquistatori. Dobbiamo obbedire al nostro sangue e occupare nuovi mercati e, se necessario, nuove terre. »

Albert J. Beveridge

« Hic manebimus optime (Qui molto bene resteremo). »

Livio

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario