Le citazioni sul tema: Conversazione

« Il meditare da soli è onanismo, il conversare con altri è coito. »

Carlo Dossi

« Una conversazione non vola via con un drink, ma vi affoga. »

Quentin Crisp

« La conversazione sarebbe assai migliorata dall'uso costante di due parole: non so. »

André Maurois

« La conversazione più felice è quella di cui non ci si ricorda nulla distintamente tranne l'effetto generale di un'impressione piacevole. »

Samuel Johnson

« Il contrario di parlare non è ascoltare. Il contrario di parlare è aspettare. »

Fran Lebowitz

« La conversazione tra Adamo ed Eva era difficile, perché non avevano nessuno di cui sparlare. »

Anonimo

« Com'è pesante la conversazione della gente leggera! »

Roberto Gervaso

« Alla conversazione durante un party nessuno contribuisce più degli assenti. »

Audrey Hepburn

« La conversazione è feconda soltanto fra spiriti dediti a consolidare le loro perplessità. »

Émile M. Cioran

« Non c'è conversazione più noiosa di un'amante che non ha nulla da desiderare, niente di cui lagnarsi. »

Madeleine de Scudéry

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario