Le citazioni sul tema: Corna

« Se non essere cornuti vi sembra un gran bene, l'unico modo è non sposarsi affatto. »

Molière

« Chi guarda la moglie del compagno cozza contro le corna degli altri. »

Proverbio

« A un marito-scienziato è più facile mettere le corna, poiché più un uomo sa, meno sospetta. »

Hermann Bahr

« Le corna sono come i denti: fanno male quando spuntano. »

Proverbio francese

« Non mi piace che la polizia si immischi in cose amorose; ma semmai nel caso di una donna colta in flagrante adulterio, si cominci con l'arrestare il marito. »

Ardengo Soffici

« Questa è una grande annata per i cornuti. »

François Rabelais

« Se una donna perdona il suo uomo, non gli riscaldi poi le corna per colazione. »

Marlene Dietrich

« Io sono una bella pecora, porto le corna e le faccio assaggiare a chi mi tocca. »

Gavino Ledda

« È conforme all'ordine naturale che animali senza denti abbiano le corna: quale meraviglia se succede lo stesso a uomini e donne anziani? »

Georg C. Lichtenberg

« I mariti non sono mai amanti così meravigliosi come quando stanno tradendo la moglie. »

Marilyn Monroe

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario