Le citazioni sul tema: Cucinare

« Fare una buona insalata vuol dire essere un diplomatico brillante - il problema è identico in entrambi i casi: sapere esattamente quanto olio bisogna mettere assieme all'aceto. »

Oscar Wilde

« In molti casi il cucinare è una forma di omicidio colposo. »

Edward Clamp

« Se cucinare diventa una forma d'arte piuttosto che un mezzo per provvedere una dieta ragionevole, allora chiaramente c'è qualcosa di sbagliato. »

Tom Jaine

« Peggio di una donna che sa cucinare e non cucina è quella che non sa cucinare, ma cucina lo stesso. »

Anonimo

« La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella. »

Brillant Savarin

« Una brava cuoca in America è una donna che riesce ad aprire le scatolette di conserve senza ferirsi. »

Stan Clifford

« I piatti che mi prepara mia moglie si sciolgono in bocca. ma mi piacerebbe che imparasse a scongelarli, prima. »

Jack Klugmann

« Gli uomini dovrebbero sposare solo delle cattive cuoche, poiché una buona cuoca accorcia la vita. »

Peter Sellers

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario