Le citazioni sul tema: Epitaffio

« Qui giace L. M., pilota aviatore che, precipitando a terra, saliva al cielo. »

Achille Campanile

« Scusate la polvere! »

Dorothy Parker

« Nelle iscrizioni sulle lapidi un uomo non è sotto giuramento. »

Samuel Johnson

« Mio nonno era un duro. Un vero duro. Sulla sua lapide c'è scritto: Cazzo guardi? »

Daniele Luttazzi

« La pigrizia ce lo aveva rapito ancor prima della morte. »

Antoine de Rivarol

« Non piangete, amici. È soltanto sonno arretrato. »

Walter Chiari

« Ve l'avevo detto che stavo poco bene! »

Beppe Grillo

« Qui giace Indro Montanelli. Era Ora. »

Indro Montanelli

« Breve poesia sarcastica. »

Anonimo

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: abbacinare


Verbo
Transitivo
abbacinare
(storia) accecare attraverso l'avvicinamento di un bacino rovente agli occhi lo mperadore fece abbacinare il savio uomo maestro Piero delle Vigne'' (G. Villani) (per estensione) privare momentaneamente della vista con una luce troppo intensa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ABBACINARE del Wikizionario