Le citazioni sul tema: Gioco

« Esiste un gioco che sottomette gli spiriti turbolenti, o sveglia le menti troppo tranquille. »

William Hartson

« Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. »

John Belushi

« Ogni bel gioco dura poco. »

Proverbio

« Un giocatore perde sempre. Perde denaro, dignità e tempo. E se vince tesse intorno a sé una tela di ragno. »

Mosè Maimonide

« Un gioco che un giorno un baro giocò con un gonzo, intitolato: "Testa vinco io, croce perdi tu." »

John Wilson Croker

« Il grande vantaggio del giocare col fuoco è che non ci si scotta mai. Sono solo coloro che non sanno giocarci che si bruciano del tutto. »

Oscar Wilde

« Il carillon senza fili non ha nessun valore commerciale pensabile. Chi pagherebbe per un messaggio inviato a nessuno in particolare? »

David Sarnoff

« Il poker dovrebbe essere insegnato a scuola. Infatti offre, in sintesi, la rappresentazione di tutti i rapporti umani che i bambini ritroveranno più tardi, nella vita. »

Yves Montand

« È bello veder giocare. Si imparano verità inaspettate. »

Massimo Bontempelli

« Il gioco d'azzardo è il contrario del gioco, ed è assurdo che abbia lo stesso nome. »

Valerio Magrelli

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: giubileo


Sostantivo
giubileo m sing(plurale: giubilei)
(storia) antica festa ebraica che si celebrava ogni cinquanta anni (cristianesimo) nel cattolicesimo indulgenza plenaria elargita dal papa, dapprima ogni cent'anni, poi cinquant'anni, successivamente ogni venticinque o in ricorrenze straordinarie, e assoggettata al viaggio a Roma o alla visita ad un santuario Nel 1933 si svolse il primo giubileo straordinario del secolo scorso
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce GIUBILEO del Wikizionario