Le citazioni sul tema: Gioia

« Si può sopportare il dolore da soli, ma ci vogliono due persone per provare gioia. »

Elbert Hubbard

« Il pianto può durare per una notte, ma al mattino ritorna la gioia. (§ 30, 5) »

Salmi

« Ora è tempo di bere, ora è tempo di battere la terra con piede libero da vincoli. »

Orazio Flacco

« Via, vane gioie illusorie / Prole della follia, generate senza padre. »

John Milton

« La gioia più profonda spesso è composta più di gravità che di gaiezza. »

Michel de Montaigne

« Il Signore è il mio pastore: nulla mi può mancare; in pascoli verdeggianti mi fa riposare, mi conduce a placide acque. (§ 23, 1) »

Salmi

« Sì, tutte le nostre gioie sono vane, ma ancor più vane sono quelle che, comprate col dolore, ereditano il dolore. »

William Shakespeare

« Gioia e amore sono le ali per ogni grande impresa. »

Wolfgang Goethe

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario