Le citazioni sul tema: Giornalismo

« Non si vive nel giornalismo che corrotti o scettici. »

Giuseppe Saredo

« Il giornalismo può essere descritto come la possibilità di trasformare il proprio nemico in guadagno. »

Craig Brown

« Questa estate piangi di fronte alla fotografia di un bambino senza gambe, poi giri pagina e c'è Alberto Castagna con tre gambe. »

Piero Chiambretti

« La redazione di un giornale è il terminale della società. »

Vittorio Feltri

« Un tipo di giornalismo veramente responsabile coincide, in ultima analisi, con la convinzione dell'editore del fatto che, a dispetto di ciò che può essere interessante o importante, la cosa più importante è il pubblico interesse. »

Walter Lippmann

« Il parrucchiere racconta le novità mentre dovrebbe solo pettinare. Il giornalista è pieno di spirito, mentre dovrebbe solo raccontare le novità. Sono due tipi che mirano in alto. »

Karl Kraus

« L'arte di fare i paragrafi di un giornale consiste / nell'accarezzare un luogo comune finché non fa le fusa come un epigramma. »

Don Marquis

« Il giornalismo è la letteratura della fretta. »

Arnold Matthew

« La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli. »

Alexander Cockburn

« Buona parte del giornalismo rock è gente che non sa scrivere, che intervista gente, che non sa parlare, per gente che non sa leggere. »

Frank Zappa

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: laido


Aggettivo
laido m (singolare maschile: laido, plurale maschile: laidi, singolare femminile: laida, plurale femminile: laide)
che provoca ripugnanza
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LAIDO del Wikizionario