Le citazioni sul tema: Inferno

« L'inferno è l'impossibilità della ragione. »

Anonimo

« Se i miei cari cittadini vogliono andare all'inferno li potrei aiutare, questo è il mio lavoro. »

Oliver Wendell Jr. Holmes

« Si può considerare essenziale credere all'esistenza dell'inferno, ma non è necessario credere che qualcuno possa essere lì. »

Patricia Beer

« La paura dell'inferno è l'inferno stesso, e il desiderio del paradiso è il paradiso stesso. »

Kahlil Gibran

« L'inferno è pieno di tentazioni o desideri. »

San Bernardo

« L'inferno non ha limiti e non è circoscritto / In un unico luogo; perché dov'è l'inferno, lì noi sempre saremo. »

Christopher Marlowe

« Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso. »

John Milton

« L'inferno sono gli altri. »

Jean Paul Sartre

« Quivi sarà il pianto e lo stridor dei denti. »

Matteo evangelista

« Per l'uomo non c'è altro inferno che la stupidità o la malvagità dei suoi simili. »

Marchese de Sade

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario