Le citazioni sul tema: Ingannare

« Un uomo che dice bugie ai giovani dovrebbe essere imprigionato. »

Lillian Hellman

« L'agnello cominciò a seguire il lupo nelle vesti di una pecora. »

Esopo

« Potete ingannare tutti per qualche tempo e alcuni per tutto il tempo, ma non potete ingannare tutti per tutto il tempo. »

Abraham Lincoln

« Gli inganni riescono a volte, ma vanno sempre incontro al suicidio. »

Kahlil Gibran

« Un inganno che c'innalza ci è più caro di un esercito di umili verità. »

Marina Tsvetaeva

« Non è ingannato se non chi si fida. »

Giulio Cesare Croce

« Un uomo non può essere ingannato che da se stesso. »

Ralph Waldo Emerson

« Chi molto promette poco mantiene. »

Proverbio

« È doppio il piacere nell'ingannar chi inganna. »

Jean de La Fontaine

« Il modo più sicuro per farsi ingannare è credersi più furbi degli altri. »

François de La Rochefoucauld

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario