Le citazioni sul tema: Inghilterra

« In Inghilterra, il sistema è gentile e la gente è ostile. In America, la gente è amichevole, e il sistema è brutale. »

Quentin Crisp

« In Inghilterra la pop art e l'arte bella stanno risolutamente schiena contro schiena. »

Colin MacInnes

« Servirsi di una domestica a ore inglese è un compromesso tra tenere la casa sporca e pulirtela da solo. »

George Mikes

« Spesso in Inghilterra chi ha la capacità di capire la poesia di T. S. Eliot o la logica di Kant, potrebbe trovare un grande numero di persone che lo odia violentemente. »

D. J. Taylor

« Inghilterra: trenta milioni, in maggioranza cretini. »

Thomas Carlyle

« Quale è il nostro obiettivo? Rendere l'Inghilterra un paese adatto agli eroi che lo abitano. »

David Earl George Loyd

« In Inghilterra ci sono sessanta religioni diverse, e solo una salsa. »

Francesco Caracciolo

« L'Inghilterra si aspetta che ogni uomo faccia il suo dovere. »

Horatio Nelson

« L'inghilterra è l'unico paese dove il cibo è più pericoloso del sesso. »

Jackie Mason

« L'Inghilterra è una nazione di bottegai. »

Napoleone Bonaparte

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: traccheggiare


Verbo
Intransitivo
traccheggiare
indugiare, cercare di guadagnare tempo o di mandare per le lunghe, talvolta affannandosi, per rimandare una decisione o un impegno; temporeggiare, tergiversare (sport) nel linguaggio della scherma, eseguire quei movimenti e manovre, intesi a preparare o rintuzzare un attacco, che prendono il nome di traccheggio (sport) (per estensione) assumere un atteggiamento compassato di apparente e controllata irresolutezza per studiare l'avversario
Transitivo
traccheggiare
(non comune) tergiversare per tenere a bada o in sospeso qualcuno o qualcosa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRACCHEGGIARE del Wikizionario