Le citazioni sul tema: Libro

« Mai giudicare un libro dalla sua copertina. »

Fran Lebowitz

« Un libro sceglie i suoi lettori come un commedia sceglie il suo pubblico. »

Alan Bennett

« Non ci sono libri stranieri, ma solo lettori stranieri. »

Joseph Prescott

« Cosa è più importante delle biblioteche, se non il fatto che esistono? »

Archibald Macleish

« Quando si pubblica un libro, diventa il libro del mondo intero, perché è il mondo a pubblicarlo. »

Philip Roth

« Ogni uomo mi riconosce nei miei libri, e i miei libri in me. »

Michel de Montaigne

« Ho fatto un corso di lettura veloce. Ho letto "Guerra e Pace", parla della Russia. »

Woody Allen

« Brucerò i miei libri! »

Christopher Marlowe

« Un buon libro è quello che viene aperto con trepidazione e chiuso con profitto. »

Amos Bronson Alcott

« Un libro è uno specchio: se una scimmia vi guarda non è probabile che esso rifletta un apostolo. »

Georg C. Lichtenberg

1 di 10 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: splenio


Sostantivo
splenio m sing (plurale: spleni)
(anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SPLENIO del Wikizionario