Le citazioni sul tema: Lingua

« Tutti i dialetti sono metafore e tutte le metafore sono poesia. »

Gilbert Keith Chesterton

« Non v'è illusione maggiore dell'opinione che la lingua fosse uno strumento di comunicazione fra gli uomini. »

Elias Canetti

« Sapete come si dice... la parola più dolce della lingua inglese è vendetta. »

Peter Beard

« Le persone che imparano facilmente le lingue straniere hanno generalmente una forte personalità. »

Ludwig Börne

« Qual è la miglior lingua? – Leggo Shakespeare, e dico, è l'inglese – leggo Virgilio e dico «è il latino» – leggo Dante e dico è l'italiano – leggo Richter, e dico, è il tedesco – leggo Porta, e dico è il milanese. »

Carlo Dossi

« I dialetti, un tipo di denti falsi. »

Elias Canetti

« Non serve avere una lingua sciolta se non si è capaci di tenerla a bada. »

Paul Johnson

« Quella donna parla diciotto lingue ma in nessuna sa dire "No". »

Dorothy Parker

« Non potremo comprenderci finché non ridurremo la lingua a sette parole. »

Kahlil Gibran

« La lingua non ha ossi ma fa mali grossi. »

Proverbio

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: giubileo


Sostantivo
giubileo m sing(plurale: giubilei)
(storia) antica festa ebraica che si celebrava ogni cinquanta anni (cristianesimo) nel cattolicesimo indulgenza plenaria elargita dal papa, dapprima ogni cent'anni, poi cinquant'anni, successivamente ogni venticinque o in ricorrenze straordinarie, e assoggettata al viaggio a Roma o alla visita ad un santuario Nel 1933 si svolse il primo giubileo straordinario del secolo scorso
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce GIUBILEO del Wikizionario