Le citazioni sul tema: Obbedire

« Obbedisco. »

Giuseppe Garibaldi

« È molto più prudente obbedire che comandare. »

Thomas Kempis

« I malvagi obbediscono per paura; i buoni, per amore. »

Aristotele

« Un imperatore non deve obbedienza a nessuno, ma solo a Dio ed alla Giustizia. »

Federico I Hohenstaufen

« Lo schiavo che obbedisce, spesso sceglie di obbedire. »

Simone de Beauvoir

« Assai sa chi non sa, se sa obbedire. »

Tommaso Campanella

« Il merito di ubbidir perde chi chiese la ragion del comando. »

Pietro Metastasio

« Voi non sapete come un ragazzo possa, obbedendo, costringere i genitori a fare quel che egli vuole. »

Scipio Slataper

« Chi è nato per obbedire, obbedirebbe anche sul trono. »

Luc de Clapiers Vauvenargues

« L'unico sovrano prudente è quello che ha appreso a obbedire di buon grado. »

Thomas Kempis

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: trascendere


Verbo
Transitivo
trascendere (aus. avere)
superare, sorpassare ha trasceso i confini della ragione essere al di sopra e al di fuori della realtà la verità che trascende lesperienza dei sensi''
Verbo
Intransitivo
trascendere
considerare uno, o più, "superiore" a qualcosa e/o qualcuno superare i limiti trascende verso la pienezza interiore confrontare elementi o soggetti ed oggetti simili e/o affini trarre una o più verità archetipiche considerare uno o più significati reconditi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRASCENDERE del Wikizionario