Le citazioni sul tema: Offesa

« Se un altro ti offende potrai dimenticartene, ma se offendi un altro te ne ricorderai per sempre. »

Kahlil Gibran

« Non si pesano sulla stessa bilancia le offese che si arrecano e quelle che si subiscono. »

Esopo

« Nessuno patisce danno se non per propria mano. »

Diogene il Cinico

« Ama chi offende, ma detesta l'offesa. »

Alexander Pope

« Parlare e offendere, per certe persone, è precisamente la stessa cosa. »

Jean de La Bruyère

« Ch'a donna non si fa maggior dispetto, / che quando o vecchia o brutta le vien detto. »

Ludovico Ariosto

« Iniuria illata iudici videtur ipsi regi illata (L'offesa fatta al giudice è come se fosse fatta al re). »

Proverbio latino

« È impossibile offendermi quando voglio qualcosa. »

Anonimo

« Ignora le piccole offese: spariranno del tutto. »

Thomas Fuller

« Ah, la mia offesa è ripugnante, ma il suo puzzo sale al cielo. »

William Shakespeare

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: velleitario


Aggettivo
velleitario m sing
(singolare maschile: velleitario, plurale maschile: velleitari, singolare femminile: velleitaria, plurale femminile: velleitarie)
di chi ha ambizioni superiori alle proprie capacità
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce VELLEITARIO del Wikizionario