Le citazioni sul tema: Ottimista

« L'ottimista è un uomo che, senza una lira in tasca, ordina delle ostriche nella speranza di poterle pagare con la perla trovata. »

Ugo Tognazzi

« Un ottimista è un ragazzo che non ha fatto molta esperienza. »

Don Marquis

« Un ottimista è uno che sa esattamente che posto schifoso possa essere il mondo; un pessimista è uno che lo scopre da capo ogni mattina. »

Peter Ustinov

« Diffidate degli ottimisti, sono la clàque di Dio. »

Gesualdo Bufalino

« Sono un ottimista, ma un ottimista che indossa l'impermeabile. »

Lord James Harold Wilson

« Sono un uomo anziano, ma sono profondamente ottimista riguardo a nessuna cosa. »

Anonimo

« Sono giunto alla conclusione che l'ottimista pensi positivo riguardo a tutte le cose eccetto che nei confronti del pessimista, e il pessimista veda tutto nero eccetto l'ottimista. »

G. K. Chandler

« Ottimista è chi ritiene che le cose non possano andare peggio di come vanno. »

Alessandro Morandotti

« Nulla è più triste a vedersi di un giovane pessimista, eccetto un vecchio ottimista. »

Mark Twain

« L'automazione non rende l'ottimista obsoleto. »

George Keith Funston

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario