Le citazioni sul tema: Partito

« Il miglior sistema è quello in cui un partito governa e l'altro sta a guardare. »

Thomas Brackett Reed

« Ogni partito esiste per il popolo e non per se stesso. »

Konrad Adenauer

« Meno partiti ci sono, è meglio si cammina. Beati i paesi dove non ve ne sono che due: uno del presente, il Governo; l'altro dell'avvenire, l'Opposizione. Un tale stato di cose è segno della robusta salute d'una nazione; è segno che in essa le questioni di vera utilità pubblica soffocano le questioni d'utilità private, di persone, di sette, ecc., ecc.. »

Massimo D'Azeglio

« Un partito è la pazzia dei molti per il beneficio di pochi. »

Alexander Pope

« Bisogna cambiare spesso opinione per essere d'accordo con il partito. »

Cardinale di Retz

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: misantropo


Aggettivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) che soffre di misantropia (per estensione) colui che odia l'intera umanità
Sostantivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) colui che soffre di misantropia (per estensione) persona scontrosa e scarsamente socievole; chi, provando avversione per qualsiasi consorzio umano, conduce una vita solitaria, senza nessun contatto con gli altri
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce MISANTROPO del Wikizionario