Le citazioni sul tema: Pianto

« Per quante lacrime si possano spargere, alla fine ci si deve sempre soffiare il naso. »

Heinrich Heine

« Il pianto è il rifugio delle donne brutte e la rovina di quelle belle. »

Oscar Wilde

« In questo mondo di guerra e violenza anche i fiori piangono... e noi continuiamo a credere che sia rugiada. »

Jim Morrison

« Poco dura la doglia che finisce in le lagrime, e assai lungo è il termine del patire che si rimane nel cuore. »

Pietro Aretino

« Non sono lunghi, il riso e il pianto, / L'amore e il desiderio e l'odio: / Penso che in noi non abbian parte / Attraversato il cancello. »

Ernest Cristopher Dowson

« Soltanto per quelli felici le lacrime sono un lusso. »

Thomas Moore

« Non si piange se non quando si ha paura, e questa è la ragione per cui i re sono dei tiranni. »

Marchese de Sade

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: splenio


Sostantivo
splenio m sing (plurale: spleni)
(anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SPLENIO del Wikizionario