Le citazioni sul tema: Pigrizia

« Riposare sui propri allori è altrettanto pericoloso che riposare su una slavina. Ti appisoli, e muori nel sonno. »

Ludwig Joseph Wittgenstein

« Pigro, osserva la formica, considera le sue abitudini, e ravvediti! (§ 6, 6) »

Salmi

« La purezza di mente e la pigrizia sono incompatibili. »

Mahatma Gandhi

« Se non fosse per la mia pigrizia, potrei essere l'uomo più pigro del mondo. »

Guido Clericetti

« La felicità rende l'uomo pigro. »

Tacito

« La pigrizia fa presto a trovare un pretesto. »

Proverbio

« Così Belial, con parole ammantate dell'abito della ragione / Suggerì una agio ignobile, e una pacifica pigrizia, / Non la pace. »

John Milton

« Il modo per essere una nullità è il non far niente. »

Nathaniel Howe

« La pigrizia è il rifugio degli spiriti deboli. »

Philip Dormer Stanhope Chesterfield

« Così la pigrizia è madre. Ha un figlio, il furto, e una figlia, la fame. »

Victor Hugo

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario