Le citazioni sul tema: Pigrizia

« Riposare sui propri allori è altrettanto pericoloso che riposare su una slavina. Ti appisoli, e muori nel sonno. »

Ludwig Joseph Wittgenstein

« Pigro, osserva la formica, considera le sue abitudini, e ravvediti! (§ 6, 6) »

Salmi

« Il modo per essere una nullità è il non far niente. »

Nathaniel Howe

« Così la pigrizia è madre. Ha un figlio, il furto, e una figlia, la fame. »

Victor Hugo

« Credo che la pigrizia sia dovuta a uno scarto di immaginazione. Una semplice messa a punto ce ne guarirebbe. »

Marcel Jouhandeau

« Così Belial, con parole ammantate dell'abito della ragione / Suggerì una agio ignobile, e una pacifica pigrizia, / Non la pace. »

John Milton

« La purezza di mente e la pigrizia sono incompatibili. »

Mahatma Gandhi

« La pigrizia è il rifugio degli spiriti deboli. »

Philip Dormer Stanhope Chesterfield

« La pigrizia è il rifiuto di fare non soltanto ciò che annoia, ma anche quella moltitudine di atti che senza essere, a rigore, noiosi, sono tutti inutili. »

Henry Millon de Montherlant

« Tutti lavoriamo per arrivare al riposo: è ancora la pigrizia a renderci laboriosi. »

Jean Jacques Rousseau

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: giubileo


Sostantivo
giubileo m sing(plurale: giubilei)
(storia) antica festa ebraica che si celebrava ogni cinquanta anni (cristianesimo) nel cattolicesimo indulgenza plenaria elargita dal papa, dapprima ogni cent'anni, poi cinquant'anni, successivamente ogni venticinque o in ricorrenze straordinarie, e assoggettata al viaggio a Roma o alla visita ad un santuario Nel 1933 si svolse il primo giubileo straordinario del secolo scorso
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce GIUBILEO del Wikizionario