Le citazioni sul tema: Romanzo

« Quando non è sogno e, come tale, perfettamente inserito nella sua verità, il romanzo è menzogna. »

Julien Gracq

« Il romanziere non inventa niente, intuisce. »

Julien Green

« Tra i romanzi-fiume, sono pochi i navigabili. »

Jean Mistler

« Un romanzo è in pratica una forma protestante di arte; è un prodotto di una mente libera, di un individuo autonomo. »

George Orwell

« Il romanzo veramente buono... tende ad essere l'esatto negativo della vita del suo autore. »

André Maurois

« Per la sua stessa natura, il romanzo indica che noi diveniamo. Non esiste una soluzione definitiva. Non esiste la parola definitiva. »

Carlos Fuentes

« L'unica ragione che abbia un romanzo di esistere è che cerca di rappresentare la vita. »

Henry James

« Trovo da idioti scrivere sette o otto mesi su un romanzo quando in ogni libreria, per due dollari, si può comprarne uno. »

Mark Twain

« Fare oggi un romanzo tradizionale ha lo stesso senso che conquistare oggi l'Eritrea o fondare oggi la Fiat. »

Alberto Arbasino

« Il romanzo è la storia privata delle nazioni. »

Honoré de Balzac

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: recrudescenza


Sostantivo
recrudescenza f (plurale: recrudescenze)
il riacutizzarsi, l'intensificarsi improvviso dopo un periodo di miglioramento, di un qualcosa di negativo, come un conflitto, una malattia Cè stata una recrudescenza del conflitto mediorentale''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce RECRUDESCENZA del Wikizionario