Le citazioni sul tema: Santo

« Le cose sante sono rivelate solo agli uomini santi. »

Ippocrate

« Un santo sarà sempre più utile alla chiesa di un'armata di gesuiti. »

Pedro Arrupe

« I santi non sono perfetti, ma amano Dio alla follia. »

Michel Barlow

« Tale che non è riuscito ad esser genio, si rassegna a fare il santo. »

Ugo Bernasconi

« Dio ci preservi dai santi! »

Georges Bernanos

« Il miglior modo di onorare i santi è di imitarli. »

Erasmo da Rotterdam

« Un santo può nascere anche tra i ragazzi delle discoteche: purché smetta presto di frequentarle. »

Silvio Oddi

« I santi di legno scolpito hanno certo fatto più per il mondo che quelli in carne e ossa. »

Georg C. Lichtenberg

« Per fare di un uomo un santo occorre solo la grazia. Chi dubita di questo non sa cosa sia un santo né cosa sia un uomo. »

Blaise Pascal

« I santi sono persone come noi, ma l'amore li spinge più di noi. »

Guillame Pouget

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: splenio


Sostantivo
splenio m sing (plurale: spleni)
(anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SPLENIO del Wikizionario