Le citazioni sul tema: Scrittore

« La cosiddetta profondità negli scrittori non è altro, cinquanta volte su cento, che oscurità. »

Aldo Gabelli

« Gli scrittori chiari, chiari come l'acqua di fonte, non sembrano così profondi come in realtà sono; gli oscuri sembrano più profondi. »

Walter Savage Landor

« Gli scrittori sono come i denti, si dividono in incisivi e molari. »

Walter Bagehot

« Non ho mai scritto con un pubblico in mente. Se stai scrivendo poemi, ti devi veramente dimenticare di un pubblico perché in te c'è un poeta che ascolta. »

Seamus Heaney

« Per uno scrittore creativo, possedere la verità è meno importante di una sincerità emozionale. »

George Orwell

« Il più grande difetto dello scrittore vivente è di non essere ancora morto. Io appartengo alla categoria dei Melville, degli Wilde: reietti finché sono in vita. »

Aldo Busi

« Molti scrittori hanno necessità di ferite, ciascuna fisica o spirituale. »

Martin Amis

« Mentre Tolstoy era ancora in vita nessun uomo si sentiva orfano. »

Anonimo

« Il più grande degli scrittori non può vedere al di là di un muro di mattoni, ma diversamente da noi egli non può costruirne uno. »

Wystan Hugh Auden

« Gli scrittori non sono esattamente persone. O, se sono qualcosa di buono, sono un intero gruppo di persone che cerca davvero duramente di essere una persona. »

Francis Scott Fitzgerald

1 di 8 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: saccente


Aggettivo
saccente m sing e f sing (plurale: saccenti)
che esibisce un sapere maggiore di quello effettivamente posseduta;
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SACCENTE del Wikizionario