Le citazioni sul tema: Sfortuna

« Mi sento come se tutti andassero a una grande festa e io avessi una grossa scritta lampeggiante sulla testa che dice "Non invitato". »

Anonimo

« Dà un senso di libertà essere completamente fregati perché sai che tanto le cose non potrebbero andare peggio di così. »

Anonimo

« I pesci sono gli esseri più sfortunati della terra. Ci avete mai pensato? Un pesce non può far finta di niente quando scorreggia. »

Daniele Luttazzi

« Una fetta biscottata cade sempre dal lato imburrato... e pensare che basterebbe imburrarla dall'altro lato!!! »

Anonimo

« Mi sento come una calamita che attrae merda. »

Anonimo

« Tu fai solo parte di quello che mi è capitato oggi, ed è tutto merda. »

Anonimo

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: amore


Sostantivo
amore m sing (plurale: amori)
insieme delle reazioni psicologiche e a volte somatiche all'attrazione verso un soggetto, un oggetto o un'idea verso cui si è particolarmente legati, solitamente inteso in senso positivo sentimento particolare che si prova per una persona, solitamente con cui si sono passati bei momenti (sociologia)(psicologia)(antropologia) sentimento intenso e profondo di affetto, adesione e simpatia Definizione mancante appagare se stessi, aiutando qualcuno, a soddisfare un bisogno o un piacere. (per estensione) individuo che si desidera andrò in vacanza con il mio amore (per estensione) bene a cui si è particolarmente affezionato quella mansarda è un amore (per estensione) complicità ed amicizia disinteressata per cui vi è rispetto ed
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce AMORE del Wikizionario