Le citazioni sul tema: Suicidio

« Non si dovrebbe mai uccidere un uomo che sta per commettere suicidio. »

Thomas Woodrow Wilson

« Ho sempre pensato che il suicida debba uccidere almeno un maiale prima di andarsene per luoghi sconosciuti. »

Ezra Pound

« Se siete dell'opinione che contemplare il suicidio è prova sufficiente di una natura poetica, non dimentica che le azioni parlano più forte delle parole. »

Fran Lebowitz

« Facciamolo alla nobile maniera dei Romani, perché la morte sia orgogliosa di prenderci. »

William Shakespeare

« Bisogna amarsi molto per suicidarsi. »

Albert Camus

« I suicidi sono omicidi timidi. »

Cesare Pavese

« Il suicidio dimostra che ci sono nella vita mali più grandi della morte. »

Francesco Orestano

« Il gusto del suicidio è un dono. »

Georges Bernanos

« C'è un solo problema filosofico veramente serio: il suicidio. Giudicare se la vita vale o non vale la pena di essere vissuta significa rispondere alla questione fondamentale della filosofia. »

Albert Camus

« Senza la possibilità del suicidio, avrei potuto uccidermi molto tempo fa. »

Émile M. Cioran

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: mellifluo


Aggettivo
mellifluo m sing
(singolare maschile: mellifluo, plurale maschile: melliflui, singolare femminile: melliflua, plurale femminile: melliflue)
(uso letterario) detto di ciò che stilla con abbondanza, che riversa intorno, che fa scorrere miele (senso figurato) chi o che manifesta una dolcezza, una delicata affabilità e gentilezza quasi stucchevoli per affettazione oppure ambiguamente suadenti e poco sincere
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce MELLIFLUO del Wikizionario