Le citazioni sul tema: Tedesco

« I tedeschi ridono da vecchi, perché cominciano a capire la barzellette sentite da giovani. »

Anonimo

« I tedeschi sono membri di un popolo in cui nessuno è tanto pazzo da non trovare un altro più pazzo di lui che lo comprenda. »

Heinrich Heine

« Se penso ad una specie di uomo all'opposto dei miei istinti, alla fine vi trovo sempre un tedesco. »

Friedrich Nietzsche

« Noi tedeschi temiamo Dio, ma nient'altro al mondo. »

Otto von Bismarck

« O si è cristiano o si è tedesco. Essere tutti e due contemporaneamente è impossibile. »

Adolf Hitler

« L'obbedienza dei tedeschi è demenziale, anzi delinquenziale. »

Erich Kästner

« I tedeschi sono come le donne, non potete scandagliarne le profondità; non ne hanno. »

Friedrich Nietzsche

« Le grandi virtù dei tedeschi hanno creato più mali di quanti vizi abbia mai creato l'odio. »

Paul Valéry

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: inusitato


Aggettivo
inusitato m sing
(singolare maschile: inusitato, plurale maschile: inusitati, singolare femminile: inusitata, plurale femminile: inusitate)
usato in ambito letterario: non frequente, raro, che non si manifesta o presenta spesso; ..mi rammento d’aver riflettuto con un’intensità fino allora inusitata intorno al senso della morte:.. (Mario Pomilio, "Il Quinto Evangelio")
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce INUSITATO del Wikizionario