Le citazioni sul tema: Traduzioni

« La traduzione è, nel migliore dei casi, un'eco. »

George Borrow

« Tradurre è soprattutto comprendere, ma non è poi semplicemente riprodurre quanto si è compreso. »

Benvenuto Terracini

« Tradurre, in verità, è la condizione d'ogni pensare e d'ogni apprendere. »

Giovanni Gentile

« Forse ho scelto il mestiere sbagliato, perché faccio e dico sempre quel che mi viene in mente. In Argentina, quando ho spiegato che avevo un bell'orto, c'è stato un boato: in spagnolo orto significa culo. »

Eros Ramazzotti

« Le traduzioni (come le mogli) sono di rado fedeli, se possiedono una qualche bellezza. »

Roy Campbell

« I traduttori sono pagati male e traducono peggio. »

Antonio Gramsci

« Alcuni pensano che le traduzioni siano paragonabili al rovescio di un tappeto turco. »

James Howell

« Chi non può scrivere, traduce. »

John Denham

« L'originale non è fedele alla traduzione. »

Jorge Luis Borges

« Una grande età di letteratura è forse sempre una grande età di traduzioni. »

Ezra Pound

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: traccheggiare


Verbo
Intransitivo
traccheggiare
indugiare, cercare di guadagnare tempo o di mandare per le lunghe, talvolta affannandosi, per rimandare una decisione o un impegno; temporeggiare, tergiversare (sport) nel linguaggio della scherma, eseguire quei movimenti e manovre, intesi a preparare o rintuzzare un attacco, che prendono il nome di traccheggio (sport) (per estensione) assumere un atteggiamento compassato di apparente e controllata irresolutezza per studiare l'avversario
Transitivo
traccheggiare
(non comune) tergiversare per tenere a bada o in sospeso qualcuno o qualcosa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRACCHEGGIARE del Wikizionario

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963