Le citazioni sul tema: Vizio

« L'uomo va giudicato soprattutto dai suoi vizi; le virtù si possono fingere; i vizi sono sempre genuini. »

Klaus Kinski

« Il vizio è il male che si fa senza piacere. »

Sidonie Gabrielle Claudine Colette

« I vizi che vengono dal fatto che non ci si stima abbastanza non sono in minor numero di quelli che vengono dal fatto che ci si stima troppo. »

Charles Louis de Secondat barone di Montesquieu

« Che cos'è il vizio, se non l'abitudine a peccare, acquisita col commettere sempre il medesimo peccato? »

Milena Milani

« La volontaria contemplazione del vizio è essa stessa un vizio. »

Proverbio arabo

« Il vizio esisterà finché esisteranno gli uomini. »

Tacito

« Quando i vizi ci abbandonano, ci lusinga credere di averli abbandonati noi. »

François de La Rochefoucauld

« Il male inerente al vizio è che esso è degradante. »

William Ellery Channing

« I danni del vizio sono dimezzati, perché esso ha perso ogni grossolanità. »

Edmund Burke

« Gli dei sono giusti e dei nostri piacevoli vizi fanno degli strumenti di tortura. »

William Shakespeare

1 di 5 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: abbacinare


Verbo
Transitivo
abbacinare
(storia) accecare attraverso l'avvicinamento di un bacino rovente agli occhi lo mperadore fece abbacinare il savio uomo maestro Piero delle Vigne'' (G. Villani) (per estensione) privare momentaneamente della vista con una luce troppo intensa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ABBACINARE del Wikizionario