Fare la gattamorta

Fingere di essere ingenuo ed innocuo per non attirare l’attenzione, mostrando il vero carattere spietato al momento giusto, così come il gatto di una delle favole di Esopo, il quale lasciava penzolare la sua zampa fingendo di esser morto per acciuffare i topi così incauti da avvicinarsi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963