Inserisci la rima che vuoi cercare

Rima con: Mare

Sostantivi

battimare, comare, disamare, dulcamare, fiumare, lungomare, samare, scopamare, spazzamare, tagliamare, terramare, terremare, affare, altare, alveare...

Verbi

abbarbicare, abboccare, abdicare, accecare, acciaccare, accoccare, acidificare, addobbare, aggiudicare, almanaccare, ammaccare, ammiccare, ammorbare, amplificare, annoccare...

Leggi tutto >>

Più modi di dire: Grande

adulto (agg. e s.), maturo (agg. e s.), esperto (agg. e s.), competente (agg. e s.), gigante (agg. e s.), abbondante (agg.), largo (agg.), ampio (agg.), vasto (agg.), esteso (agg.), enorme (agg.), immenso (agg.)...

Leggi tutto >>

La parola di oggi è: tracotante


Aggettivo
tracotante inv sing (plurale: tracotanti)
che mostra arroganza o insolenza

...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRACOTANTE del Wikizionario

La citazione del giorno

«Pensare non sta bene a una signorina.»

Richard Brinsley Sheridan

Il Santo di oggi

a cura di Edizioni Paoline

S. Gerardo Sagredo, vescovo e martire

Patrono degli educatori

A Budapest esiste ancora oggi il colle di San Gerardo: prende il nome da Gerardp che, nel 1030, divenne il primo vescovo della diocesi di Csanad, fondata dal re Stefano nell'Ungheria sud-orientale, e organizzata con l'aiuto dei benedettini. Nell'arte Gerardo è sempre raffigurato con l'abito vescovile; in mano ha perlopiù il pastorale e, talvolta, un cuore trafitto da una freccia. In diverse rappresentazioni è in gionocchio davanti a un'immagine della Vergine. Monaco benedettino originario di Venezia, prima di andare in Ungheria aveva guidato come abate il monastero di San Giorgio. Nel 1046, durante una sollevazione di pagani a Budapest, viene raggiunto da lanci di pietre e colpi di giavellotto e muore martire il 24 settembre 1046. Viene proclamato patrono degli educatori perchè è stato l'apprezzato precettore del re Stefano.

Altri santi: S. Pacifico, B. Vergine Maria della Mercede, S. Coprio

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti