Inserisci la rima che vuoi cercare

Rima con: Differenza

Sostantivi

indifferenza, insofferenza, sofferenza, circonferenza, conferenza, deferenza, inferenza, interferenza, preferenza, referenza, semicirconferenza, teleconferenza, videoconferenza, aderenza, benemerenza...

Verbi

cadenza, influenza, scadenza, aggrinza, impinza, pinza, raggrinza, rimpinza

Leggi tutto >>

Più modi di dire: Brillante

splendente (agg.), scintillante (agg.), sfavillante (agg.), sfolgorante (agg.), raggiante (agg.), luminoso (agg.), smagliante (agg.), abbagliante (agg.), lucente (agg.), rilucente (agg.), luccicante (agg.), dorato (agg.)...

Leggi tutto >>

La parola di oggi è: mellifluo


Aggettivo
mellifluo m sing
(singolare maschile: mellifluo, plurale maschile: melliflui, singolare femminile: melliflua, plurale femminile: melliflue)
(uso letterario) detto di ciò che stilla con abbondanza, che riversa intorno, che fa scorrere miele (senso figurato) chi o che manifesta una dolcezza, una delicata affabilità e gentilezza quasi stucchevoli per affettazione oppure ambiguamente suadenti e poco sincere
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce MELLIFLUO del Wikizionario

Il Santo di oggi

a cura di Edizioni Paoline

Natività di S. Giovanni Battista, profeta e martire

Predica la venuta del Messia

Nasce dalla famiglia sacerdotale, cui appartenevano Zaccaria ed Elisabetta. La sua nascita è annunciata dall'Arcangelo Gabriele ed è descritta nel Vangelo. Profeta ed apostolo, è anche martire, per aver pagato con la vita il rigore morale che lo porta ad una predicazione diretta e pubblica contro il re Erode. Raramente la Chiesa ricorda il giorno della nascita di un santo. Ciò avviene solo per Gesù, Maria e Giovanni Battista. La data di nascita di Giovanni è situata circa sei mesi prima di quella di Cristo. Essa cade quando è appena trascorso il solstizio d'estate. Giovanni all'età di circa trent'anni inizia a percorrere il deserto in lungo e in largo. Annunzia ovunque la venuta del Messia. Predica e battezza i penitenti. La sua crescente popolarità è ritenuta pericolosa da Erode, tanto più che Giovanni gli rimprovera di aver abbandonato la sua prima moglie per sposare quella di suo fratello. Imprigionato e condannato, viene ucciso all'incirca nell'anno 30 del I secolo. E' sepolto in Samaria.

Altri santi: S. Agilberto, S. Rumoldo di Mechelen

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963