Il Santo del giorno 11 Gennaio

a cura di Edizioni Paoline

S. Paolino di Aquileia, patriarca

Patriarca di Aquileia

Nato, secondo la tradizione, tra il 730 e il 740 nel Friuli, presso Cividale, egli deve compiere qui la sua formazione letteraria e religiosa. Intorno al 776 è chiamato a corte: rappresenta sicuramente uno degli uomini di punta dell'èlite culturale a cui Carlo Magno si appoggiava, anche dopo la nomina a patriarca di Aquileia, voluta dallo stesso Carlo. Ha un ruolo di primo piano nella politica ecclesiastica franca soprattutto in relazione all'eresia adozionista. Teologo di notevole spessore, Paolino è anche autore di vari componimenti poetici. Di lui ci sono pervenute cinque lettere; tre delle quali destinate a Carlo Magno, una al Papa Leone III e una ad Aistulfo. Muore a Cividale l'11 gennaio 802 e viene sepolto nella cattedrale, dove ancora oggi sono conservati i suoi resti.

Altri santi: S. Igino, S. Leucio, S. Tommaso da Cori, S. Liberata

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Problema

quesito (s.m.), incognita (s.m.), dubbio (s.m.), incertezza (s.m.), dilemma (s.m.), complicazione (s.m.), difficoltà (s.m.), preoccupazione (s.m.), pensiero (s.m.), grattacapo (s.m.), seccatura (s.m.), rogna (s.m.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«La lingua può essere impenetrabile, la valuta può far apparire la lira italiana forte come il marco tedesco. Però, dopo tutto, c'è una sola città, Istanbul, dove l'Europa incontra l'Asia.»

Paul Gogarty