Il Santo del giorno 05 Agosto

a cura di Edizioni Paoline

B. Federico Janssoone, sacerdote

Apostolo del Canada

Nasce nel 1838 presso Lille, nell'estremo Nord della Francia, da una modesta famiglia di contadini. Presto orfano di padre, inizia a lavorare come venditore ambulante per mantenere la famiglia. Aiutato dalla madre, nel 1864 può entrare nel convento francescano di Amiens. Ordinato sacerdote, trascorre molti anni nei luoghi santi di Palestina ed Egitto. Viene poi mandato in Canada, dove muore il 4 agosto 1916. Nei luoghi di Terra Santa, Federico dà il meglio di se stesso, guadagnandosi la stima dei confratelli e il rispetto e l'affetto degli abitanti del paese, tanto cristiani quanto musulmani. Fonda nuove chiese, orfanotrofi e alloggi per i pellegrini e, di fronte alla siccità e alla conseguente carestia scatenata agli inizi degli anni ottanta del secolo scorso in Palestina, distribuisce ai membri di ogni comunità religiosa i proventi delle collette da lui appositamente raccolte in due viaggi in Francia e Canada. Anche in Canada si prodiga per gli altri. Particolarmente significativa è la sua attività di predicatore. Questo precursore di nuovi e più fraterni rapporti tra islam e cristianesimo, nonchè apostolo del Canada, viene beatificato da Giovanni Paolo II il 25 settembre 1988.

Altri santi: S. Emidio, S. Osvaldo, S. Venanzio, S. Paride

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Ballo

danza (s.m.), giro di danza (s.m.), festa danzante (s.m.), serata danzante (s.m.), festa (s.m.), serata (s.m.), veglione (s.m.), balletto (s.m.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Ogni filosofia genuina induce all'azione e dall'azione nuovamente alla meraviglia, al perenne fatto del mistero.»

Henry Miller