Il Santo del giorno 14 Ottobre

a cura di Edizioni Paoline

S. Callisto I, papa

Papa del III secolo

Nasce nella seconda metà del II secolo e intorno al 200 diviene schiavo di un cristiano. Anni dopo, a Roma, diviene diacono di Papa Zefirino, che gli affida l'amministrazione del cimitero della comunità cristiana di Roma, sulla Via Appia, quelle catacombe che sono ancora oggi meta di numerosi pellegrini e turisti. Alla morte di papa Zefirino, Callisto gli succede a guida della Chiesa. Divenuto Papa, presto l'ala conservatrice di Roma e del clero romano mettono in campo una massiccia opposizione, e viene eletto un antipapa, Ippolito, il primo della storia. Nasce così il primo scisma della storia della Chiesa. Ippolito ricorre presto a ogni mezzo per contrastare Callisto, ma questi non gli permette di compromettere la propria azione. E' lui a introdurre la pittura nelle chiese e i tre sabati di digiuno nella liturgia. Muore nel 222, il 14 ottobre. Callisto passa alla storia come uno dei papi più importanti, attivi e positivi del cristianesimo delle origini.

Altri santi: S. Domenico, S. Celeste, S. Fortunata

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Tenere

stringere (v.tr.), prendere (v.tr.), afferrare (v.tr.), impugnare (v.tr.), reggere (v.tr.), sostenere (v.tr.), trattenere (v.tr.), mantenere fermo (v.tr.), fermare (v.tr.), frenare (v.tr.), bloccare (v.tr.), impedire (v.tr.)...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963