Il Santo del giorno 09 Dicembre

a cura di Edizioni Paoline

S. Pietro Fourier, sacerdote

Fonda due congregazioni religiose

Nasce il 30 novembre 1565 da una modesta famiglia di commercianti di tessuti a Mirecourt, cittadina della Lorena francese. Dopo aver frequentato la scuola parrocchiale, riceve la formazione intellettuale e clericale presso l'università di Pont-à-Mousson dei Padri Gesuiti; formazione che lo segnerà per tutta la vita. Fonda due congregazioni religiose e muore in Spagna l'8 dicembre 1640. Diviene semplice parroco di campagna, e come tale pone tutto il suo impegno nel soccorrere i poveri, devolvendo loro la maggior parte delle sue rendite. Lotta contro la peste, male endemico del tempo, inviando alle comunità vicine: pane, burro, latte, carne, farina. Mira, inoltre, ad arginare l'usura, uno dei flagelli della cittadina mercantile di Mattaincourt, creando la Bourse Saint Evre, un capitale collettivo costituito da offerte, eredità o lasciti e destinato al soccorso dei commercianti in difficoltà. Anche l'opera educativa dei giovani occupa una parte fondamentale della vita di Fourier; come pure la promozione della donna. Partecipa attivamente alla politica: nel suo pensiero il parroco ha non solo il diritto, ma anche il dovere di operare nella vita pubblica. Pioniere della Riforma cattolica, Pietro incarna alla perfezione il modello del parroco tridentino. Ma per il suo senso del dialogo, la viva percezione dei problemi del suo tempo, l'audacia delle iniziative sociali e l'ampiezza della sua opera educativa occupa un posto eminente nella storia della cultura.

Altri santi: S. Siro, S. Vittore, S. Valeria, B. Liborio Wagner

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Viaggiare

muoversi (v.intr.), spostarsi (v.intr.), camminare (v.intr.), attraversare (v.intr.), percorrere (v.intr.), girare (v.intr.), vagabondare (v.intr.), vagare (v.intr.), errare (v.intr.), fare viaggi (v.intr.), esplorare (v.intr.), visitare (v.intr.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«L'infelicità è spesso definita come la differenza tra il nostro talento e le nostre aspettative.»

Edward De Bono