Il Santo del giorno 12 Marzo

a cura di Edizioni Paoline

B. Luigi Orione, sacerdote

Fonda i 'Piccoli Cotolengo'

Nasce a Pontecurone, in provincia di Alessandria, il 23 giugno del 1872. Nel 1895 viene ordinato sacerdote e subito la sua attenzione si rivolge ai ragazzi più poveri. Nel 1915 fonda i suoi 'Piccoli Cottolengo' affidandoli alle sue 'Piccole Suore Missionarie della Carità', affiancate alla 'Piccola Opera della Divina Provvidenza'. Figlio di un modesto selciatore di strade, conosce egli stesso la povertà. Istituisce le prime colonie agricole, dotate di scuole. E' presente dovunque possa esserci bisogno di aiuto: a Messina durante il terremoto del 1908; è in Marsica nel 1915, dove fa l'impossibile per portare via i ragazzi tratti in salvo da sotto le casupole crollate. Don Orione muore nel 1940. L'uso costante dell'aggettivo 'piccolo' attribuito alle sue fondazioni dà la misura dell'umiltà di quest'uomo che, con poco denaro, è riuscito a fare tanto bene. Nel 1988 Giovanni XXIII lo proclama beato.

Altri santi: S. Fina, S. Massimiliano, S. Bernardo di Capua

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Strada

via (s.f.), carreggiata (s.f.), carrozzabile (s.f.), via di comunicazione (s.f.), percorso (s.f.), tragitto (s.f.), cammino (s.f.), itinerario (s.f.), passaggio (s.f.), varco (s.f.), apertura (s.f.), solco (s.f.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«La produzione di oscurità a Parigi si può paragonare alla produzione di motociclette a Detroit nel grande periodo dell'industria americana.»

Ernest Gellner