Il Santo del giorno 10 Dicembre

a cura di Edizioni Paoline

S. Milziade, papa

Papa del IV secolo

Assai scarne sono le notizie su Milziade, specialmente per il periodo prima della sua elezione e non concordi le fonti sulla durata del suo pontificato. Il 'Liber Pontificalis' riferisce che era di origine africana e che il suo pontificato durò quattro anni e sette mesi. L'aspetto più importante del pontificato di Milziade è legato al ruolo da lui svolto nella risoluzione di un conflitto sorto all'interno della Chiesa africana riguardante l'elezione del vescovo Ceciliano al seggio di Cartagine nel 311-312, contestata da un gruppo capeggiato da Donato. Costantino decide di affidare la risoluzione del conflitto a Milziade, che sa sfruttare l'occasione a favore della Chiesa di Roma trasformando l'arbitrato affidatogli dall'imperatore in una sorta di concilio che si tiene a Roma nella residenza dell'imperatrice Fausta dal 2 al 4 ottobre 313. Milziade al termine del sinodo pronuncia un giudizio favorevole al vescovo Ceciliano e contrario a Donato e ai suoi seguaci. Ma non fa in tempo a seguire gli esiti della sua decisione, perchè muore poco tempo dopo, il 13 o il 14 gennaio 314. Viene sepolto nel cimitero di Callisto sulla via Appia.

Altri santi: Nostra Signora di Loreto, S. Cesare, S. Donato, S. Luca di Melicuccà, S. Tommaso di Farfa

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Amare

voler bene (v.tr.), provare affetto (v.tr.), essere affezionato (v.tr.), essere attaccato (v.tr.), essere legato (v.tr.), essere innamorato (v.tr.), desiderare (v.tr.), invaghirsi (v.tr.), infatuarsi (v.tr.), adorare (v.tr.), idolatrare (v.tr.), sentire solidarietà (v.tr.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Non mi dire che è scoppiata la pace.»

Bertolt Brecht