Il Santo del giorno 17 Maggio

a cura di Edizioni Paoline

S. Pasquale Baylon, religioso francescano

Patrono dei congressi eucaristici

Nasce a Torre Hermosa, in Aragona, da genitori poveri, il 16 maggio 1540. Pasquale Baylon è avviato al lavoro, ancora molto giovane, come pastore. Passa lunghe ore in orazione e tenta, invano, di essere ammesso al convento di Santa Maria dei francescani. A tal fine aveva anche rinunciato ad una grossa eredità offertagli da un ricco allevatore. Nel 1564 emette i voti religiosi come 'fratello laico'. Svolge per anni l'attività di portinaio. Nel 1576 riceve dal ministro provinciale un delicato incarico: deve recarsi a Parigi, attraversando tutta la Francia in piena disputa calvinista. Il viaggio è avventuroso, ma riesce a portare a compimento la sua missione. Muore nel 1592 nei pressi di Valencia. Il 29 ottobre 1618 è proclamato beato e, nel 1690, santo. Nel 1897, il papa Leone XIII lo proclama patrono dei congressi eucaristici.

Altri santi: S. Restituta, B. Giulia Salzano

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Trasparente

chiaro (agg.), limpido (agg.), luminoso (agg.), brillante (agg.), pulito (agg.), cristallino (agg.), puro (agg.), terso (agg.), sereno (agg.), azzurro (agg.), libero (agg.), sgombro (agg.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Il passato di una persona rappresenta ciò che è, infatti è l'unico modo per poter giudicare una persona.»

Oscar Wilde