Il Santo del giorno 07 Maggio

a cura di Edizioni Paoline

S. Flavia Domitilla, martire

Martire romana

Deportata intorno al 95 d.C. con molte altre persone nell'isola di Ponza, per aver confessato Cristo, muore nel rogo della sua casa a Terracina. Patrizia romana, nipote del proconsole Flavio Clemente, Flavia Domitilla viene accusata di ateismo. Atei erano definiti i cristiani che rifiutavano di adorare gli dèi di Roma. A molti di loro venivano confiscati i beni e poi erano condannati a morte. Flavia incorre in entrambe le condanne, per essere cristiana e per essersi rifiutata di sposare un pagano. Il rifiuto le costa un lungo martirio, prima nell'esilio di Ponza, poi la morte nel rogo della sua casa a Terracina, alla quale avrebbe appiccato il fuoco il fratello del giovane che aveva chiesto inutilmente la mano della ragazza.

Altri santi: B. Rosa Venerini, Ss. Flavio e Augusto, S. Agostino, S. Bendetto II

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Rispondere

dare risposta (v.intr.), replicare (v.intr.), ribattere (v.intr.), controbattere (v.intr.), reagire (v.intr.), contestare (v.intr.), obiettare (v.intr.), confutare (v.intr.), esaudire (v.intr.), soddisfare (v.intr.), appagare (v.intr.), essere adatto (v.intr.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«L'invecchiare è la tendenza a non correre rischi. »

Anonimo