Il Santo del giorno 02 Dicembre

a cura di Edizioni Paoline

S. Bibiana, martire

Martire cristiana

Nasce a Roma nel 352. E' figlia di Dafrosa e Flaviano, funzionario imperiale. Ha una sorella di nome Demetria. Viene perseguitata perchè cristiana e condannata a morire fustigata, nell'anno 367. Nel 350 l'imperatore Giuliano l'Apostata scatena una nuova ondata di persecuzioni, e la casa dei genitori di Bibiana diviene il rifugio di molti perseguitati. Un giorno però il governatore Aproniano dà ordine di arrestare Flaviano e, pochi giorni dopo, anche Dafrosa. In carcere la coppia viene maltrattata così violentemente che muoiono entrambi pochi giorni dopo. I persecutori privano Bibiana e Demetria di tutti i beni della famiglia, sottoponendole a una pressione sempre maggiore. Quando però nessuna minaccia riesce a distogliere le due sorelle dalla fede cristiana, le arrestano entrambe. E Bibiana viene uccisa. Il corpo è seppellito da un sacerdote e sul luogo del martirio, circa cento anni dopo, sarebbe sorta la Chiesa di Santa Bibiana.

Altri santi: S. Bianca, S. Silverio, S. Cromazio, Sant'Odorisio, S. Roberto

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Strada

via (s.f.), carreggiata (s.f.), carrozzabile (s.f.), via di comunicazione (s.f.), percorso (s.f.), tragitto (s.f.), cammino (s.f.), itinerario (s.f.), passaggio (s.f.), varco (s.f.), apertura (s.f.), solco (s.f.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«È Il nostro paese, giusto o sbagliato che sia: quando è giusto dobbiamo saperlo mantenere tale, e dobbiamo essere in grado di cambiarlo se è sbagliato.»

Carl Schurz