Il Santo del giorno 20 Gennaio

a cura di Edizioni Paoline

B. Giuseppe Nascimbeni, sacerdote

Fonda l'Istituto delle Piccole Suore della Sacra Famiglia

Nato a Torri del Benaco (Verona) il 22 marzo 1851. Divenuto sacerdote, è emblematico esponente del clero veneto della seconda metà del XIX sec. Nominato parroco di Castelletto Brenzone, sul Lago di Garda, nel1884, si dedica ad elevare le precarie condizioni sociali e materiali dei suoi parrocchiani. Opera affinchè il centro sia dotato dell'ufficio postale e del telegrafo, perchè vi giunga l'illuminazione e sia approntato l'acquedotto. Fa anche costruire un oleificio e mettere una tipografia, non tralasciando l'istituzione di una cassa rurale, strumento essenziale per incentivare il risparmio e i piccoli investimenti nella zona. Provvede anche alla costituzione di un asilo, di una scuola di lavoro, promuovendo inoltre l'assistenza dei malati a domicilio. Nel 1892 fonda l'Istituto delle Piccole Suore della Sacra Famiglia. Muore il 21 gennaio 1922. Giovanni Paolo II lo dichiara beato il 17 aprile 1988.

Altri santi: S. Fabiano, S. Sebastiano, S. Eustochia

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Odio

avversione (s.m.), ostilità (s.m.), disprezzo (s.m.), inimicizia (s.m.), malevolenza (s.m.), risentimento (s.m.), rancore (s.m.), animosità (s.m.), astio (s.m.), acredine (s.m.), livore (s.m.), antipatia (s.m.)...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963