Il Santo del giorno 26 Marzo

a cura di Edizioni Paoline

S. Ludgero, vescovo

Fonda il monastero di Münster e Werden

Nasce nel 745 in Frisia da famiglia nobile. Riceve l'ordinazione sacerdotale nel 777, poi si dedica all'evangelizzazione della regione della Frisia. Mantenendo la sua vocazione di missionario, costruisce nel 795 il monastero attorno al quale sorgerà la città di Münster. Muore il 26 marzo 809. La vocazione missionaria di Ludgero ispira l'azione del santo nella Frisia. Vi giunge al seguito dell'esercito di Carlomagno, ma si discosta dal rigido metodo usato dallo stesso imperatore per cristianizzare la regione. Una sanguinosa rivolta lo costringe a fuggire, recandosi dapprima in Westfalia e poi a Roma. Durante un periodo trascorso a Montecassino è raggiunto da Carlomagno, che lo rimanda in patria. Rifiutato il vescovado di Treviri, si stabilisce nella zona in cui costruisce il monastero che darà il nome alla città di Münster. Fonda anche il monastero benedettino di Werden, dove è sepolto.

Altri santi: S. Lucia Filippini, S. Emanuele, S.Everardo

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Lavorare

svolgere un lavoro (v.intr.), dedicarsi a un mestiere (v.intr.), esercitare (v.intr.), svolgere (v.intr.), occuparsi (v.intr.), professare (v.intr.), operare (v.intr.), agire (v.intr.), darsi da fare (v.intr.), ingegnarsi (v.intr.), adoperarsi (v.intr.), guadagnarsi il pane (v.intr.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Alcuni dei nostri figli sono le nostre giustificazioni, altri sono solo i nostri rimpianti.»

Kahlil Gibran