Il Santo del giorno 08 Giugno

a cura di Edizioni Paoline

S. Marcellino Champagnat, sacerdote

Fonda la Congregazione dei Fratelli Maristi delle scuole

Nasce a Marlhes, il 20 maggio 1789. E' figlio di un contadino della Francia meridionale. Da ragazzo può sperimentare quanto, negli anni immediatamente seguenti la rivoluzione francese, manchino i sacerdoti. Accogliendo in sè il dono della vocazione, decide di diventare parroco, e l'anno dopo la sua ordinazione, nel 1817, dà inizio ai Fratelli Maristi delle scuole, una congregazione secolare per l'istruzione e l'educazione di bambini e ragazzi, che vede la luce a La Valla, la prima parrocchia affidata al giovane sacerdote. L'attività organizzativa e l'infaticabile impegno per la sua congregazione lo consumano e muore nel 1840, a soli cinquantuno anni. Il 18 Aprile 1999 Giovanni Paolo II lo proclama santo.

Altri santi: S. Medardo, S. Guglielmo, S. Vittorino

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Pazzo

matto (agg. e s.m.), folle (agg. e s.m.), squilibrato (agg. e s.m.), demente (agg. e s.m.), mentecatto (agg. e s.m.), scemo (agg. e s.m.), maniaco (agg. e s.m.), psicopatico (agg. e s.m.), paranoico (agg. e s.m.), schizofrenico (agg. e s.m.), alienato (agg. e s.m.), strano (agg. e s.m.)...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963