Il Santo del giorno 18 Maggio

a cura di Edizioni Paoline

S. Giovanni I, papa e martire

Venerato come martire

Nato in Toscana, Giovanni succede a papa Ormisda nel 523. E' il primo papa a recarsi a Costantinopoli costretto da Teodorico per convincere l'imperatore Giustino a revocare un editto contenente misure anti-ariane. Per lui si trattava di un'umiliazione molto grande, perchè l'arianesimo era una dottrina eretica. Ma tale umiliazione si trasforma in trionfo quando il papa è accolto con tutti gli onori a Costantinopoli. Giovanni ottiene la restituzione delle chiese confiscate agli ariani, ma nessun perdono per i cattolici che, pur avendo abbandonato l'arianesimo, vi fossero ricaduti. Teodorico considerò fallita la missione e fece arrestare il papa, che morì nel 526 a Ravenna, per le torture subite. E' venerato come un martire.

Altri santi: S. Felice, S. Leonardo Murialdo - S. Vincenza Gerosa

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Cane

cucciolo (s.m.), bestiola (s.m.), bestia (s.m.), spietato (s.m.), malvagio (s.m.), persona crudele (s.m.), incapace (s.m.), maldestro (s.m.), inetto (s.m.), schiappa (s.m.), infame (agg. inv.), forte (agg. inv.)...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963