Non c'è trippa per gatti

Non c’è speranza che una determinata cosa venga concessa.
La frase è stata scritta (in romano) su un documento di inizio ‘900 quando a Roma, a causa dei problemi economici del Comune, iniziò una serie di tagli al bilancio che colpì anche il cibo per i gatti usati per cacciare i topi in Campidoglio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963