Piantare in asso

Abbandonare improvvisamente qualcuno.
Nella mitologia greca, dopo che l’eroe Teseo riuscì a sconfiggere il Minotauro ed uscire dal labirinto grazie ad Arianna, fuggì con la sua salvatrice sull’isola di Nasso, dove la abbandonò per tornarsene da solo in Grecia. Col tempo “Nasso” è diventato “asso”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963