Tigre di carta

Qualcosa o qualcuno che appare pericoloso ed aggressivo ma che in realtà è innocuo o addirittura pavido.
L’espressione risale ad una famosa frase di Mao Zedong e richiama il confronto tra una tigre vera ed una di cartapesta utilizzata come oggetto scenico nei teatri.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963