Tondo come l'O di Giotto

Rotondo in modo perfetto, senza sbavature. Può anche indicare una persona prevedibile ed ingenua.
Nelle sue opere, Giotto era capace di una straordinaria precisione, in particolare nel disegnare e dipingere la forma particolarmente difficile del cerchio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963