Dal vocabolario italiano: Bontà


Sostantivo
bontà f inv


  1. capacità di compassione e di empatia
  2. (per estensione) comportamento benevolente
  3. buona caratteristica di un prodotto; di sapore piacevole al gusto
  4. grandezza solidale anche nel donare
  5. qualità "costruita" sul bene pacifico
  6. la bontà è custodita nella libertà

Sillabazione
bon | tà

Pronuncia
IPA: /bon'ta/

Etimologia
dal latino bonĭtas che deriva da bonus cioè"buono"

Citazioni

"Seminate per voi secondo giustizia e mietete secondo bontà" (Libro di Osea)


Tratto dalla voce BONTà del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Bontà

calma, tranquillità, mitezza, mansuetudine, dolcezza, delicatezza, finezza, sensibilità, gentilezza, cortesia, soavità, affabilità...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963